We bring to your notice a new website where you can buy propecia australia at a low cost with fast delivery to Australia.

Parte generale

Annuario delle banche
estere in Italia
Novembre 2011
L’Annuario è stato realizzato grazie alla collaborazione di Consilia Business Management SpA, che ha supportato l’Associazione nella somministrazione di un questionario alle Associate, volto a raccogliere le informazioni necessarie alla stesura dell’Annuario e alla stesura delle schede-profilo per le singole Associate.
Si ringraziano tutte le banche e gli operatori esteri che hanno offerto la loro disponibilità nella compilazione del questionario e nella revisione della scheda-profilo.
1. L’Associazione. 1
2. L’Annuario 2011 . 9
Le caratteristiche organizzative e le aree di operatività delle banche estere in Italia. 9 2.2.1 La provenienza geografica degli intermediari esteri . 102.2.2 L’articolazione territoriale in Italia . 122.2.3 Linee di business e prodotti/servizi offerti. 13 Elenco delle schede-profilo delle Associate 3. Schede-profilo delle Associate. 19
4. Agenda: calendario degli
appuntamenti 2012 . 157
1. L’Associazione
1.1 Presentazione
L’Associazione fra le Banche Estere in Italia (AIBE), fondata nel 1984, è un’associazione volontaria senza fini di lucro che ha come finalità la tutela degli interessi delle Banche estere e delle Rappresentanze di Banche estere associate nonché degli altri enti finanziari esteri aderenti.
Tratta le problematiche di interesse del settore sottoponendole alle autorità competenti (Banca d'Italia e Consob in primis) e, attraverso la costituzione di apposite Commissioni specifiche per le diverse discipline, promuove attività di analisi e approfondimento di tematiche attinenti alla 1.2 Gli organi sociali
Consiglio Direttivo
Per il triennio 2009-2012 il Consiglio è formato da:
Presidente:
Vicepresidente: Hugh Malim
Consiglieri:
L’attività dell’Associazione è coordinata dal Segretario Generale (Enrico Tupone), che supporta il Presidente nello svolgimento delle attività, negli incontri con le Istituzioni e con le Banche Associate.
E’ poi presente una figura part-time di supporto alle attività delle Commissioni. La segreteria di Assbank fornisce un supporto per la gestione organizzativa dell’Associazione.
1.3 Le Commissioni Tecniche
AIBE ha stimolato l’attività associativa e la partecipazione delle Banche Associate coinvolgendole in una serie di Commissioni Tecniche, deputate ad affrontare tematiche operative di interesse per le Associate, questioni legate allo sviluppo dei mercati finanziari e al contesto normativo, regolamentare e fiscale di riferimento.
Alcune Commissioni sono a loro volta articolate in più “Gruppi di Lavoro” per affrontare temi specifici o di più immediata attualità. Ogni Gruppo di Lavoro è guidato e coordinato da un Responsabile.
Le Commissioni sono aperte a tutti gli Associati, sebbene la partecipazione sia poi variabile in funzione degli interessi di ogni Banca Nell’anno associativo 2010/11 è proseguito il lavoro di alcune Commissioni ormai consolidate e si sono istituite nuove Commissioni Tecniche: Retail, Crediti Documentari, Export Banca e Energie Rinnovabili. Inoltre sono stati creati un gruppo di lavoro sul tema “Tassazione e rendite finanziarie” in seno alla Commissione Fiscale ed un gruppo di lavoro “MIFID 2” all’interno della Commissione Regulatory & Compliance. Infine, si sono intensificate le attività del gruppo di lavoro “Diversity”, facenti capo alla Commissione Risorse Umane.
Di seguito si riporta l’elenco delle Commissioni attualmente attive.
Commissione REGULATORY & COMPLIANCE
Presidente:
Gruppi di lavoro
- Antiriciclaggio
- Progetto speciale 231
Responsabile: Anna Doro Tempestini, Barclays La Commissione riveste una grande importanza in ambito associativo, data la peculiarità e varietà degli argomenti trattati.
Il Gruppo di Lavoro MiFID 2, di recente costituzione, si sta occupando dell’identificazione dei principi fondamentali per la relazione sui servizi di investimento da inviare alla Consob ed ha partecipato ai tavoli di lavoro Consob e discusso e sottoposto alla stessa Autorità di Vigilanza le “Linee guida per le banche e le imprese di investimento comunitarie”.
Il Gruppo di Lavoro “Antiriciclaggio” ha completato il manuale pratico sull’antiriciclaggio alla luce del decreto di Banca d’Italia del marzo 2011.
Il Gruppo “231” ha provveduto ad una rivisitazione delle Linee guida alla luce delle richieste di Consob e del Ministero della Giustizia.
Sempre all’interno di questa Commissione sono stati organizzati incontri in materia di Regulatory Reporting, aventi ad oggetto la produzione del prospetto informativo ABI-Revisori Contabili.
Commissione FISCALE
Presidente:
Gruppo di lavoro
- Tassazione e rendite finanziarie
La Commissione si è occupata di numerose problematiche legate alle questioni fiscali, fra cui la L. 122/2010 in materia di transfer pricing, il “Codice di Condotta Fiscale”, gli accertamenti relativi al fondo di dotazione e alcune discussioni in materia di IAS.
Commissione OPERATIONS/BACK OFFICE
Presidente:
Nel corso di quest’anno associativo, gli argomenti oggetto di discussione hanno riguardato essenzialmente gli impatti della Payment Services Directive (PSD), le differenze tra garanzie autonome e stand by letter of credit e il rilascio di lettere di manleva della clientela.
Commissione COMUNICAZIONE
Presidente:
L’attività di comunicazione riveste grande importanza all’interno dell’Associazione e la Commissione fornisce un contributo costante nella valutazione delle strategie di comunicazione.
L’attività della Commissione è stata dedicata all’organizzazione di eventi (come ad esempio l’Assemblea Annuale 2010 presso la sala Alessi del Comune di Milano e il convegno sull’antiriciclaggio), ed alle questioni attinenti alla vita associativa e alla sua promozione interna ed esterna.
Fra queste si segnalano: la revisione del logo, della struttura e dei contenuti del sito web, la definizione dell’aspetto delle pubblicazioni curate da AIBE, la stesura del presente Annuario per sintetizzare il quadro e l’operatività delle banche estere associate e, infine, la proposta di elaborazione di alcuni “studi di settore”.
Commissione RISORSE UMANE
Presidente:
Gruppo di lavoro
- Diversity
Responsabile: Adriana Pierelli, The Bank of New Gli incontri svolti all’interno di questa Commissione hanno avuto ad oggetto varie tematiche, tra cui si segnalano: a) la valutazione del rischio “stress lavoro correlato”; b) la tassazione aggiuntiva sui compensi in azioni eccedenti il triplo del base salary; c) un’indagine sugli employee benefits; d) una valutazione circa gli effetti e le implicazioni derivanti dall’implementazione della Capital Requirements Directive (CRD3).
E’ inoltre proseguita con costanza l’operatività del gruppo di lavoro “Diversity”, che ha lavorato in contatto con l’Osservatorio Diversity di SDA Bocconi, ha organizzato incontri sul tema del gender management e ha inoltre avviato la progettazione di un’iniziativa sulla Diversity in collaborazione con lo studio Ambrosetti.
Commissione UFFICI DI RAPPRESENTANZA
Presidente:
Luigi Caricato, Crédit Industriel et Commercial Tale Commissione ha affrontato tematiche e avviato iniziative legate a: a) l’opportunità di adottare fornitori comuni; b) lo stato d’avanzamento delle procedure in materia di privacy e di salute sul luogo di lavoro; c) la gestione di richieste particolari da parte delle Case madri di banche estere, in particolare alla luce del periodo di crisi attuale dei mercati finanziari. Tali richieste si sono concretizzate in attività di studio, analisi del mercato italiano e scambi di informazioni.
Commissione SERVIZI GENERALI
Presidente:
La Commissione ha lavorato alla disamina di una proposta di ful maintenance delle filiali, l’identificazione dei competitors e in merito alla valutazione di una proposta di gestione globale dei Servizi Generali.
E’ stato inoltre somministrato un sondaggio per la verifica dei fornitori e dei servizi offerti nelle aree Archiviazione esterna; Servizio posta; Istituti di vigilanza; Smaltimento rifiuti pericolosi; Cancelleria e stampati; Commissione RETAIL
Presidente:
Si tratta di una Commissione di nuova costituzione che ha l’obiettivo di trattare, per le banche estere operanti nel settore retail, le seguenti tematiche: effetti di MiFID 2 sull’operatività delle banche; effetti della Payment Services Directive (PSD) sul sistema dei bonifici e Commissione EXPORT BANCA
Presidente:
La Commissione ha discusso sulla normativa ABI-SACE-Cassa DD.PP., che ha portato ad organizzare un incontro in data 20 aprile 2011.
Commissione CREDITI DOCUMENTARI
Presidente:
La Commissione è stata costituita nel corrente anno associativo ed è nata con l’obiettivo di valutare gli impatti e le conseguenze operative sul business delle banche estere della normativa e della regolamentazione anti-riciclaggio, applicata all'operatività in lettere di credito, con particolare riguardo ai rapporti con le banche estere corrispondenti.
La Commissione si è impegnata a redigere linee guida associative per la Commissione ENERGIE RINNOVABILI
Presidente:
La Commissione sulle energie rinnovabili, di nuova costituzione, è nata dall’esigenza di valutare l’impatto sull’operatività delle banche estere a seguito dell’emanazione del decreto legislativo recante attuazione della direttiva 2009/28/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 23 aprile 2009 sulla promozione dell’uso dell’energia da fonti rinnovabili. A tal fine sono state intraprese iniziative di contatto ed incontro con le Autorità governative, in particolare con diversi Ministeri, con le Associazioni imprenditoriali di categoria e con ABI.
1.4 Lo Statuto
SCOPO – DURATA – SEDE
Italia di banche aventi sede al ’estero; “L'Associazione fra le Banche Estere in d) società finanziarie il cui capitale sia un’associazione volontaria costituita ai sensi del ’art. 36 del Codice Civile, senza bancari o finanziari; f) banche straniere tutelare gli interessi del e banche e degli con sede al 'estero che operano in Italia in regime di libera prestazione di servizi.
sviluppo e il coordinamento e di studiare e trattare i problemi che li riguardano.
giuridico e fiscale relativi al 'attività degli rapporti con amministrazioni e istituzioni L'ASSEMBLEA
unitaria di questi ultimi; D. promuove la almeno la metà più uno degli associati e la realizzazione di seminari, convegni ed l’approvazione del rendiconto economico propri scopi istituzionali. L'Associazione può aderire ad altri enti, associazioni ed al ’ordine del giorno, spediti a tutti gli associati almeno 10 (dieci) giorni liberi prima del a data fissata per l’adunanza.
ASSOCIATI
Possono far parte del ’Associazione: a) rappresentino almeno la metà dei voti di banche aventi sede al ’estero; b) banche IL CONSIGLIO DIRETTIVO
direttive di azione del 'associazione per Il Consiglio Direttivo è composto di nove raggiungimento del e finalità statutarie, esercizi e sono rieleggibili per non più di legali rappresentanti degli enti associati, i membri del a Direzione degli stessi, gli profilo rappresentativo degli interessi del Settore del e Banche Estere in Italia.
coloro che risultano eletti un Presidente Consiglio Direttivo procederà a cooptare provvederà al ’eventuale ratifica del a PRESIDENTE
PRESIDENTE
facoltà di delegare le proprie attribuzioni Il Presidente è il legale rappresentante del ’Associazione, nei confronti dei terzi diritto, ai sensi del ’art. 3,e su ogni del Vice Presidente, che durano in carica IL COLLEGIO DEI PROBIVIRI
assumerà le funzioni fino al a successiva IL CONSIGLIO GENERALE
gli associati o fra uno o più associati e l’attività del ’Associazione, i rapporti fra l'applicazione del presente statuto e del I REVISORI

Source: http://www.banchestere.it/attachments/article/31/Parte%20Generale.pdf

Untitled document

(Al levantarse el telón está YERMA dormida con un tabanque de costura a los pies. La escena tiene una extraña luz de sueño. Un pastor sale de puntillas mirando fijamente a YERMA. Lleva de la mano a un niño vestido de blanco. Suena el reloj. Cuando sale el pastor, la luz se cambia por unaalegre luz de mañana de primavera. YERMA se despierta.)YERMA.?Trabajas mucho y no tienes tú cuerpo

Apr-may 2012.pub

W ellness A dvocates for H ealthy L iving Brought to you by the Saint Vincent College Wellness Center Healthy Campus Event Pause With Paws.during finals week! Enhance your health, nurture your spirit and lower your blood pressure! Don’t miss the “Pet Therapy” Blood Sugar, Cholesterol and BMI Screenings event that will be offered outside of the Carey Center

Copyright © 2010-2014 Medical Science